l’arte è sovversiva?

banski@squat  in Amsterdam

Vorrei provare a fare un audio blog.

Quindi mi sembra ottimo iniziare con una foto!…in realtà da novizio dello strumento cerco passo passo di capire come va.

 Questa foto però mi ha colpito moltissimo,  è un graffito che ho visto su una casa occupata di Amsterdam, fatta da un artista graffitaro di livello (Banski).
E' un dipinto in pieno stile Rembrant che diviene particolarmente stimolante perchè collocato su una palazzina occupata vecchia decrepita. Mentre attorno le speculazioni edilizie si mangiano i quartieri vivi popolari e "alternativi" (argh) l'arte può essere come magari è in questo caso una buona difesa contro chi vuole abbattere e smobilitare le esperienze di autogestione.

se volete date un'occhiata al sito: faith71.com (come da foto) e inoltre se vi piace il genere è imperdibile www.banksy.co.uk.

This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *